Un’altra magnifica kermesse a Chieti MissMoto&Cars nell’amore per la natura!

”Il rispetto per l’ambiente,
molti lo hanno, grazie a Dio,
sempre più già nell’animo,
ti viene ancor più naturale svilupparlo
in una location paradisiaca
come quella del Golf Club Adriatico
in Brecciarola di Chieti;
come nota e suggerisce
di sottolineare Lamberto Zulli
che ha voluto dare un apporto
a questa iniziativa, anche questa volta,
le soste del minitour firmato MissMoto&Cars,
sono state fissate da Maurizio Manzitti
nel pieno delle terre teatine.
Tuttavia abbiamo già in calendario
da definire tappe nel resto del’Abruzzo,
nonchè in altre 5 regioni d’Italia, limitrofe e non…”
Lo ha detto in conferenza conclusiva radiofonica 
Francesco Catenacci,
‘stanco ma soddisfatto’
come sempre si dice in questi casi.

Nelle manifestazioni
di moda in versione ‘Turan Edition’,
(ndr la Dea Turan è la Venere
secondo la mitologia etrusca)
della SiaModa Italia
in cui oltre alle bellissime modelle
appaiono anche i motori, le location sono due,
secondo la formula studiata
dal vulcanico Maurizio Manzitti
che ha precisato:
”Quando i nostri amici piloti
mettono in movimento i loro gioielli motorizzati,
che siano a due o a quattro ruote,
è bene che non siano semplicemente
in mostra statica e preferiamo far percorrere loro
almeno qiualche simbolico chilometro.”

Questa volta Maurizio ha superato se stesso;
avendo infatti in famiglia respirato in casa
la magia dell’arte su tela di suo papà,
ha invitato ad esporre
Sabrina D’Angelo e Valeria Verlengia
due artiste recentemente ammirate nelle loro opere
al Premio Internazionale Kalos 2021
in cui è intervenuto anche il professor Vittorio Sgarbi;
alle due artiste teatine si è unito anche
un altro maestro della pittura
molto stimato come Mauro Giangrande
noto per la sua opera dedicata a Dante
ai 700 anni dalla sua morte.
Quindi ai colori tipici dell’Abruzzo,
il verde, il bianco e l’azzurro a far da proscenio,
si sono aggiunti tutti quelli dell’iride
con dipinti davvero ammiravoli
a far da cornice alla piscina del Golf Club Adriatico.

Il pomeriggio dal clima ancora puramente estivo
è stato allietato dagli insuperabili e consueti partner
del Bouquet di 7va.it e gli intervenuti,
hanno potutto gustare la speciale
fantasia di pizze, fornita da “il Sole e la Luna
meta degli intenditori in Chieti Scalo e non solo
ed i famosi rustici di D’Onofrio, il famoso forno,
noto per essere il riferimento in Chieti
per ogni party a ventaglio tra il dolce ed il salato;
a completare le specialità, l’alta qualità firmata Sigismondi;
con lo staff dell’Atlantic impegnato anche nella mescita
del “Nettare delle Dee di Venere d’Europa 2021“,
apprezzatissimi infatti i bianchi i rosati ed i rossi,
schierati dalla collezione delle Storiche Cantine di Nestore Bosco.

Il Maestro federale, Cristian Lattanzi,
si è posto a disposizione incassando l’entusiasmo di tutti,
per introdurre alla disciplina del golf gli ospiti,
invitandoli ad usufruire della lezione gratuita
offerta in collaborazione col la F.I.G..

Di grandissimo livello la colonna sonora del party;
a curarla Heinz Desiderio dj che al solito
ha selezionato musica baciata all’ambiente
gradita e apprezzata da tutti.

Preziosi gli interventi di An To
che ha incantato con i principali brani
del suo recentissimo album.

Con l’insostituibile coordinamento
di Barbara Di Marco dell’Imperya,
attenta e risolutiva in ogni circostanza,
ben presto sono apparse le Dee di Venere d’Europa,
che hanno effettuato un’entrata in scena
dal loro ‘quartier generale’
stabilito all’interno della suggestiva spa
annessa al complesso del Golf Club Adriatico.

Richiesto il bis della sfilata a bordo piscina,
grazie all’elegante creatività di Flavia Giardinelli
messa in mostra attraverso le borse
della nuova collezione a marchio Flalù
che le modelle sfoggiavano in bella mostra.

Molto suggestiva una seconda uscita “allungaEstate”
con il giallo cangiante e metallizzato JayMar BeachWear
per la gioia dei vari obiettivi:
immancabile la prima firma fotografica di SiaModa Italia,
il maestro della luce Loris Speziale
ed il regista video Antonio Desiderio,
ai quali si è aggiunto uno special guest di prestigio:
il presidente del FotoClub Chieti, Raffaele Zuccarini.

Microfono accesissimo quindi per Francesco Catenacci,
affiancato da Simona Mattioli
conosciuta da tutti per le sue esperienze
nella moda, nella tv e nel cinema,
a commentare ed intervistare i protagonisti.

Ma nel prato, a conferma del tema voluto da Maurizio Manzitti:
‘Uno sguardo tra passato, presente e futuro delle ruote’
i bolidi schierati per l’occasione,
erano già in attesa delle MotoRoses
che puntualmente hanno posato con tantissimi mezzi
tra i quali spiccavano:
Vespa Piaggio Fanalone
Giulia Alfa Romeo Quadrifoglio
(d’espressione moderna)
con Alfa Giulia AlfaRomeo anni 70
(d’espressione d’epoca)
Maserati Ghibli
Mercedes SLK Cabrio
Fiat X1/9 Bertone
Porsche Targa
Tesla (la tanto attesa auto del futuro…)
… l’immancabile Lancia Delta Martini,
Campione del Mondo ed ormai un vero simbolo
per MissMoto&Cars / Venere d’Europa.

Dopo vari scatti
e la consegna di gadget e riviste ACI ai presenti,
la scena l’ha rubata la Limousine della Blue Driver
che ha accolto a bordo le modelle
per accompagnarle verso la seconda location,
la leggendaria nave in legno e metallo
in zona stadio di Chieti Scalo,
non a caso con la sede
della Motorizzazione Civile a far da sfondo;
l’Atlantic meta fissa degli intenditori dell’aperitivo.

Ecco quindi la cena di modelle e staff
sul boulevar rialzato dell’Atlantic
con l’impatto luminoso a dare protagonismo
all’ampio giardino degli eventi.

Ospite a Cena la Giuria, presieduta al solito da:
Gianfranco Ranieri intervenuto da Avezzano
con Qemal Rosu del TikTok Bar
riferimento della movida nella Marsica;
Aurelija Masiukaite fondatrice e titolare
di Aura Formazione ed Aura Formazione Estetica,
una soluzione moderna per aprire le porte
di una carriera professionale;
Lamberto Zulli
per la Cheope immobili di prestigo in Abruzzo
con il suo junior in azienda
e cantante lirico Alessandro Zulli;
dal Golf Club Adriatico, Cristian Lattanzi
Maestro della Federazione Italiana Golf;
Er Err vero e proprio stimato guru del tattoo
a rappresentare il suo Studio Crazy Ink 667 in Vasto
Flavia Giardinelli Fashion Designer
e prima firma della Flalù;
Nicola Pomponio per la BlueDriver
e le sue fuoriserie a quattroruote;
da Roma Shard, il cantautore
che diviene sempre più portabandiera
del pop italiano di qualità;
Luciano Pesce presidente dell’Associazione
Imprenditori Turistici in Francavilla;
Claudio Di Donato responsabile commerciale
delle Storiche Cantine Nestore Bosco;
Dino D’Annunzio che ha tenuto
a consegnare un cadò ad ogni modella,
della rinomata produzione artigialale
del pastificio Mugnaia;
Gianni De Meo per la Vegas,
l’azienda in crescita propressiva
e costantemente in luce
per gli ottimi prodotti
nonchè per la carriera lavorativa
che ofre a chi ha grinta e tenacia.

Riflettori attivi al massimo,
cambio della guardia con l’audio
ed in consolle Loui Vertigo che ha tenuto
a portare con sè piatti e vinile
per l’apprezzamento dei veri specialisti,
e Francesco Catenacci
ha nuovamente impugnato il microfono
con il primo obiettivo:
la chiamata in scena alla co-conduzione
di Marjorie Maranca leader della SiaModa Italia.

Ecco il festival delle uscite classiche
arricchite dal catwalk
con la regia di Flavia Giardinelli
a regalare ancora la visione
delle sue borse Flalù in defilèe;
e dalle sfilate di moda underwear,
firmata SestoSenso intimo e non solo
sia delle Dee che delle Lady Turan,
orchestrate dai dai responsabili
dello store di Chieti, Demetrio e Loredana.

In scena anche altre due idee di Maurizio Manzitti
con un act unico caratterizzato dalle modelle
che fuoriuscivano dalla Limousine BlueDriver
e l’intervento dell’attore teatrale Ercole Di Francesco
a recitare con grande intensità ‘A livella,
la poesia del principe Antonio De Curtis, in arte Totò.

Di gran livello gli ospiti musicali
con Shard nelle sue melodie apprezzatissime
ed An To che ha regalato i bis accolti con entusiasmo.

Grandi emozioni in fase di premiazione,
“per questo 2022 già anticipato
con due tappe ancora nel settembre 2012″
Marjorie Maranca e Chico Catenacci
nel ringraziare per la pazienza
genitori ed accompagnatori in genere
che rendono possibile la partecipazione delle modelle,
tutta la giuria, i preziosi sponsor,
gli insostituibili partner,
gli staff di Golf Club Adriatico ed Atlantic Bar
nonchè la troupe al completo di 7va / SiaModa Italia
hanno spiegato che l’intento
di fare team di SiaModa Italia cresce;
che il tempo dei concorsi
che chiedono soldi alle modelle
per la finale nazionale è finito;
e che l’evoluzione creata da Venere d’Europa
accoglie solo i Comitati Regionali selezionati;
il Progresso (come recitato dalla bandiera brasiliana)
non si può fermare.
Infine che le porte Turan edition
sono sempre aperte
a concorrenti provenienti
da manifestazioni minori e/o locali
ma che prima si iniziano da parte delle miss,
ad inanellare presenze nelle tappe
e più soddisfazioni si raccoglieranno.

La Cerimonia di premiazione è stata aperta dal sorteggio
tra tutti i presenti alla cena,
di un Olio su tela della quotata Sabrina D’Angelo,
ad aggiudicarsi l’ambito dipinto,
raffigurante di una bellissima marina,
la mamma di una miss.

Tantissime le concorrenti
tutte premate con la prestigiosa confezione
del pastificio Mugnaia;
simbolo della nota qualità della Cucina Abruzzese,
famosa in tutta Europa ed oltre.
che si sono messe in luce
e tra loro hanno spiccato

nella categoria Miss:

Le prime 3 del Podio premiate da:
Legea con i famosi indumenti sportivi
Vegas con l’alta qualità nel make up e non solo

Oro per
Elena D’Armi italo brasiliana di Pescara
premiata con fascia Atlantic
da Fabio Sigismondi
con
olio su tela raffigurante un’incantevole ragazza
della quotata Valeria Verlengia
con
Bis dei rinomati vini Nestore Bosco
e con
Card da 100,oo euro spendibili
in Studio Crazy Ink 667 di Vasto.

Argento per
Francesca Veltri napoletana residente in Avezzano
premiata con fascia Adriatico Golf Club
dal presidente di giuria Gianfranco Ranieri
e con litografia numerata del quotato Mauro Giangrande
dedicata a Dante Alighieri

Bronzo per
Noemi Di Nunzio di Lanciano
premiata con fascia Legea
da Marjorie Maranca
e con litografia numerata del quotato Gino Berardi
in stile naif raffigurata una bottiglia del Grappolo,
uno dei vini della collezione Nestore Bosco

Conquistate le altre fasce da:

Martina Peca di Sambuceto
premiata con fascia Mugnaia
da Dino D’Annunzio

Giorgia Allegra di Alba Adriatica
premiata con fascia Nestore Bosco
da Claudio Di Donato

Selena Miccoli di Chieti
premiata con fascia SiaModa Magazine
da Francesco Catenacci
e con convocazione sul prossimo set
video/fotografico della casa editrice

Giorgia Giancola di Montesilvano
premiata con fascia Imprenditori Turistici in Francavilla
da Luciano Pesce

riconoscimento speciale alla 14enne
Laura Stella Varesi di Rio de Janeiro
all’esordio assoluto in passerella
premiata con fascia Aura Formazione Estetica
da Aurelija Masiukaite

nella categoria Lady:

Oro per
Inara D’Armi italo brasiliana di Pescara
premiata con fascia Cheope
da Alessandro Zulli
con
Card da 100,oo euro spendibili
in Studio Crazy Ink 667 di Vasto.

Argento per
Sabrina Zara di Pescara
premiata con fascia Vegas
da Gianni De Meo

Bronzo per
Marianna Lizzi di Vasto
premiata con fascia Studio Crazy Ink 667
da Er Err

Conquistate le altre fasce da:

Daniela Ranalli di Pescara
premiata con fascia BlueDriver
da Nicola Pomponio

Claudia Peris brasiliana residente a Rieti
premiata con fascia Manzitti Motors
da Maurizio Manzitti

Yanina Drach Ucraina residente a Pescara
premiata con fascia MotorLine
da Maurizio Manzitti

Tatiana Chekunova Ucraina residente a Pescara
premiata con fascia Imperya
da Barbara Di Marco

Maurizio Manzitti e Francesco Catenacci,
hanno ringraziato tutti i presenti;
tutti hanno infatti
donato il loro impegno
per rendere così speciale
un pomeriggio ed una serata
davvero da ricordare e la cosa più bella
è stato il sorriso di ognuno
che nel salutare voleva conoscere
data e luogo della prossima tappa;

in effetti nel mese di ottobre,
già si tornerà a sfilare in un paio di eventi
e tornando su questo sito
si conoscerà ogni dettaglio.

Contentissime tutte le ragazze
piene di un bellissimo entusiasmo;
ma alcune Dee di Venere d’Europa
intervenute in MissMoto&Cars
si sono però già dette infastidite
da concorsi minori ed invidiosi
impegnati a proporre le loro strane
situazioni minime ed imbarazzanti.
Naturalmente hanno invece precisato
che faranno squadra fino in fondo,
per arrivare ospite in una vera Finale Nazionale,
con effettiva possibilità di essere
ambasciatrice SiaModa Italia in Europa!

Presto su questo sito e su molti altri
(nonchè sulle ufficiali pagine social)
i link dove poter vedere tutte le foto
ed i sevizi video della kermesse…!

Non è mancata la nota allegra e divertente,
fornita dall’apparizione (seppur solo in voce)
di un simpatico burlamacco,
che convitamente credeva, attraverso una telefonata,
di poter “autorizzare” o meno la kermesse (!),
(naturalmente senza avere minima voce in capitolo);
al racconto al microfono dell’operato
di questo “involontario comico”,
risa ed applausi di tutti gli ospiti divertiti
dal tentativo senza speranze
di questo immancabile invidiosetto;
solito nel produsi in questi patetici numeri
in cui abitualmente si copre di ridicolo;
una sorta di Pierino la Peste.

SiaModa Redazione
copiright SiaModa Magazine
edito da SIAMODA ITALIA
Reg.Trib. di Chieti n.1 del 25 febbraio 2018
vietata la riproduzione anche paziale
se arbitraria e senza
accordo e consenso dell’editore;
contraffazioni ed utilizzazioni illegittime
saranno perseguite ai sensi di legge.

Ecco in alto
lo square da collezione
che riguarda il podio Legea in Venere d’Europa
(ne seguiranno altri a completamento…)…

in basso invece il formato “story”
per il lancio di queste breaking
dalle estemporanee dei social…

 

(Visited 125 times, 1 visits today)
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Precedente La Marsicana Sara Di Carlo Top in Miss TURAN 2021 in Finale Nazionale! Successivo Venere d'Europa do Brasil! Al Golf Club Adriatico ed all'Atlantic Bar Fascia "Green" Aura Formazione Estetica per Laura Stella Varesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.