Un settimanale che sarà una Palestra

Gino Di Tizio al Timone
con Ugo Iezzi alla direzione “irresponsabile”
(come spesso scherzano entrambi…)
insieme a Mario D’Alessio a coordinare
Adriano Ciccarone, Anna Crisante, Mario D’Andrea,
Sergio D’Andrea, Donato Fioriti,
Franco Pasqualone e Santino Strizzi
che rappresentano solo i CapoFila
di una pattuglia che andrà presto ad infoltirsi.

Al termine della conferenza stampa tenutasi
al Gran Caffè Vittoria il microfono di 7va
a caccia di dichiarazioni a caldo
(da riascoltare all’ora esatta
nelle classiche rubriche “OraPari” ed “”OrDispari”).

Il pluralismo e le ‘porte aperte’
ad ogni idea a caratterizzare il ritorno della GdC
come del resto è sempre stato…

Ma il direttore abituato ai ritmi del parquet di basket
ha al solito voglia di fare concretamente:
“Sarà una palestra per vari motivi e non ultimo quello per cui
– ha precisato infatti Gino Di Tizio – perchè i punti
vanno conquistati uno per uno sul campo…”

“Vogliamo, anche attraverso le nostre associazioni nazionali,
dare possibilità ad i giovani che dimostreranno talento
– ha aggiunto Ugo Iezzi tornando sul concetto di allenamento –
di intraprendere la carriera di giornalismo,
attraverso un percorso ufficialmente riconosciuto…”

Appuntamento quindi in edicola ed anche in radio sul web
per dare spazio alle anticipazioni dei contenuti
circa i numeri in prossimità d’uscita
attraverso l’emittente tutta teatina
non a caso identificabile dal dominio: www.7va.ch

(Visited 75 times, 1 visits today)
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Precedente TwoFive354 – 2020 06 Successivo Il CountDownd per la Notturna di Chieti